rotate-mobile
Mercoledì, 26 Giugno 2024
Cronaca

Caserma Giulio Cesare, parte l'iter per la demolizione. Si inizia a progettare la Cittadella della Sicurezza

E' in corso la gara per l’affidamento dei lavori di demolizione della ex caserma, per i quali sono già stati attivati i primi interventi propedeutici

Nuova cittadella della sicurezza al posto dell’ex caserma Giulia Cesare. Questa volta il progetto sembra decollare. Almeno queste sono le impressioni a seguito dell’incontro avvenuto tra l’amministrazione di Rimini con i referenti dell’Agenzia del Demanio. Sul tema era intervenuto durante l’inaugurazione dell’attuale Questura il sindaco Jamil Sadegholvaad e ancora lo scorso gennaio era emersa la disponibilità in chiave economica per procedere con l’operazione.

Ora dopo la conferma a inizio anno da parte del Demanio dell’investimento di circa 60 milioni, a oggi è in corso la gara per l’affidamento dei lavori di demolizione della ex caserma, per i quali sono già stati attivati i primi interventi propedeutici in relazione con l’amministrazione. Parallelamente è stato attivato il concorso di progettazione per la nuova struttura, secondo quanto comunicato dall’Agenzia del Demanio nell’ambito dell’ultimo incontro del tavolo tecnico operativo al quale siede anche il Comune di Rimini.

“Una situazione dunque in itinere – spiegano da Palazzo Garampi - su cui l’amministrazione continua a porre massima attenzione considerando come il potenziamento della dotazione di infrastrutture a servizio delle forze di polizia un elemento prioritario nell’ottica di innalzare il livello di sicurezza e di presidio di un territorio che ha caratteristiche particolari anche in considerazione del peso del fattore turistico e che in quanto tale necessita di risorse adeguate anche sotto il profilo del personale. Il potenziamento delle dotazioni di infrastrutture può essere utile anche nella prospettiva di rendere strutturale i rinforzi estivi, una richiesta avanzata coralmente al Governo dai sindaci del territorio provinciale e sul quale si attendono risposte e segnali”.  

Secondo le prime intenzione progettuali nella sede centrale troveranno posto gli uffici della Questura, della Guardia di Finanza, della Polizia Stradale e del Corpo Forestale dei Carabinieri andando quindi a colmare le carenze infrastrutturali oggi presenti.

Le principali notizie

Prorogata l'allerta meteo della Protezione civile: codice "rosso”

Schiamazzi fuori dalla discoteca, i gestori convocati in Comune

Lavori in ritardo, il ponte sul Tavollo resta chiuso

In spiaggia protagonisti "Un Mare di Piadina", il vino e la montagna

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caserma Giulio Cesare, parte l'iter per la demolizione. Si inizia a progettare la Cittadella della Sicurezza

RiminiToday è in caricamento