menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lotta ai tumori alla pelle: donato microscopio laser confocale

Oggetto di questa donazione è un microscopio laser confocale, strumento innovativo e molto importante per la diagnosti precoce dei tumori e delle malattie della pelle

Una nuova importante donazione all'A.USL di Rimini, e quindi alla comunità riminese, da parte della “Rimini Solidale Onlus”, il gruppo di imprenditori, professionisti, benefattori, che già ha donato all'Azienda la Tac multistrato dell'Ospedale “Infermi” di Rimini e il nuovo camper mammografico. Oggetto di questa donazione è un microscopio laser confocale, strumento innovativo e molto importante per la diagnosti precoce dei tumori e delle malattie della pelle: ve ne sono una diecina in tutt'Italia e non più di duecento nel mondo.

ll microscopio laser confocale è uno strumento di diagnosi non invasiva estremamente sofisticato, in grado di fornire in tempo reale, senza l’impiego di mezzi di contrasto e senza produrre il minimo danno cutaneo, immagini in dettaglio degli aspetti cellulari e delle strutture della pelle con una risoluzione paragonabile a quella di una biopsia. Le prime applicazioni sul paziente risalgono ai primi anni del 2000 e nell'ultimo decennio, grazie all'impegno dei principali gruppi di lavoro statunitensi e italiani (Modena e Roma), da strumento di ricerca la microscopia confocale è diventata una tecnica diagnostica, preziosa anche nella pratica clinica.

Oggi la microscopia confocale in vivo trova applicazione nello studio delle lesioni melanocitarie (nevi e melanoma), nei tumori cutanei non melanoma (cheratosi attiniche, carcinoma basocellulare e spinocellulare), in un numero sempre crescente di dermatosi infiammatorie (psoriasi, eczema, collagenopatie, melasma, vitiligine e altro) e infettive (batteriche, fungine e virali). Il campo di applicazione principale è rappresentato, comunque, dalla diagnosi precoce dei tumori cutanei, melanoma in particolare.

La prognosi del melanoma è correlata allo spessore del nevo al momento della diagnosi: individuare il melanoma quanto più precocemente possibile rappresenta, quindi, la principale arma per ridurne la mortalità. Grazie a campagne di educazione sanitaria e allo screening delle popolazioni a rischio, se nel 1960 solo la metà dei malati di melanoma era ancora in vita 5 anni dopo la prima diagnosi, oggi ne sopravvive l'80 per cento.

L'Unità Operativa di Dermatologia di Rimini, diretta dal dottor Stefano Catrani, è da sempre orientata verso tecniche di diagnostica non invasiva, in particolare con l'adozione di dermatoscopi a luce diretta e polarizzata e grazie alla disponibilità di videodermatoscopi. Il microscopio laser confocale consente di diagnosticare il melanoma rilevando la presenza "in vivo" di cellule maligne, evitando così metodiche diagnostiche invasive come la biopsia e riducendo le asportazioni inutili di lesioni biologicamente benigne. Lo strumento è essenziale in tutti quei casi di difficile interpretazione, già stati studiati con le altre metodiche. Pertanto non sarà destinato all'ambulatorio di screening o di controllo di pazienti a rischio, ma rappresenterà lo strumento principale in un ambulatorio di II-III livello al quale afferiranno casi già selezionati da specialisti esperti. Con il microscopio confocale si esamina la singola lesione sospetta attraverso una procedura della durata media di 20-30 minuti.

L'importanza di tale strumento diagnostico emerge anche dai dati d'attività sull'incidenza della malattia: si contavano 53 casi dianosticati, in provincia di Rimini, nel 1999, sono stati (sempre su base provinciale, quindi aggiungendo anche l'Alta Valmarecchia) 120 nel 2011, con, quindi, 36,7 casi ogni centomila abitanti. Il costo dell'apparecchio, il cui aquisto è stato recentemente perfezionato dalla “Rimini Solidale Onlus”, presente il Direttore Amministrativo dell'A.USL dottoressa Paola Lombardini, è di 105mila euro. Al momento dell'attivazione sarà effettuata un'apposita cerimonia di inaugurazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento