MotoGp a Misano, il macina chilometri Pirro sorprende tutti: "Posso stare con i primi"

Il collaudatore macina chilometri della Ducati ha raccontato il suo sabato dal sapore particolare: "Al mattino con il settimo tempo ero già qualificato per la Q2, ma Gigi (Dall'Igna, ndr) mi ha chiesto se volevo sostituire Andrea e ripartire dalla Q1"

La sorpresa del sabato di Misano si chiama Michele Pirro. Il collaudatore della Ducati, prima a Misano come wild car e quindi ufficialmente come sostituto dell'infortunato Andrea Iannone, ha conquistato la quinta posizione nelle qualifiche del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini. "Sono molto contento - ha dichiarato il foggiano -. Mi dispiace per Iannone, perché era in un incredibile stato di forma e poteva fare un grande risultato".

Il collaudatore macina chilometri della Ducati ha raccontato il suo sabato dal sapore particolare: "Al mattino con il settimo tempo ero già qualificato per la Q2, ma Gigi (Dall'Igna, ndr) mi ha chiesto se volevo sostituire Andrea e ripartire dalla Q1. Abbiamo cercato di fare del nostro meglio. In due ore abbiamo trasferito il box per esser pronti per la FP4. La squadra ha fatto un capolavoro e io dovevo fare solo il pilota".

Pirro ha colto al meglio l'opportunità: "Avevo il potenziale per fare bene e sono riuscito a migliorare i tempi dello scorso anno. Per un niente non sono in prima fila. A fare la differenza è stata aver trovato l'equilibrio dopo un venerdì difficile". Da tester a pilota in gara: "Quando si spinge al limite la moto cambia sensibilmente", ha confessato.

Il portacolori della casa di Borgo Panigale è pronto per i 28 giri: "Per la gara sarà importante la partenza e stare poi con i migliori. In questo modo si possono capire i difetti della moto e migliorare. Credo di aver le carte in regola di star vicino alle prime posizioni. Abbiamo raccolto informazioni e abbiamo un passo gara costante".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

>>MOTOGP A MISANO, IL PRIMO GIORNO: VOLA POL ESPARGARO<<
>>MOTO3 A MISANO, BASTIANINI VOLA: PAROLA AI PILOTI RIMINESI<<
>>MOTOGP A MISANO, VALENTINO E IL "VAFFA" AD ALEIX ESPARGARO<<
>>MOTOGP, IL CASO IANNONE: CORRE O NON CORRE?<<
>>CASCHI SPECIALI: PETRUCCI VICINO AI TERREMOTATI<<
>>INVASIONE GIALLA: LA CARICA DEI FEDELISSIMI DI ROSSI<<
>>BAGARINI AGGUERRITI: AUTODROMO ASSEDIATO DAI VENDITORI ABUSIVI<<
>>IL SABATO DI MISANO: STRAORDINARIA POLE DI LORENZO<<
>>PARLA VALENTINO: "LORENZO PUO' SCAPPARE<<
>>MOTO3: RIMINESI IN PRIMA FILA<<
>>RIMINITODAY ALLA SCOPERTA DI BULEGA E MIGNO: LA DOPPIA INTERVISTA<<

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento